Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da gennaio 6, 2008

Inceneritori: ecco come funzionano

Clicca sull'immagine per verificarne il funzionamento

"L’Economist" boccia il governo: "Vedi la spazzatura e poi muori"

FONTE: IlGiornale.it Pubblichiamo l’articolo intitolato «Spazzatura a Napoli: vedila e poi muori» che il prestigioso settimanale britannico «The Economist» dedica all’emergenza rifiuti in Campania. I rifiuti accumulati nelle strade della città non sono solo poco salutari, ma soprattutto rappresentano un azzardo politico. Ricordano agli elettori la fragilità della loro civiltà - il che può indurli a ribellarsi ai propri rappresentanti politici. La spazzatura non raccolta aiutò a indebolire il governo Labour di James Callaghan nel famoso «inverno del malcontento» nel 1978-79. Così a prima vista sorprende che il governo di centrosinistra di Romano Prodi abbia lasciato impuzzolentire la situazione dei rifiuti in Campania, la regione di Napoli. Dall’8 gennaio qualcosa come 60mila tonnellate di spazzatura sono state accumulate in strada, circa 5mila delle quali nella sola Napoli. I residenti si sono opposti alla riapertura di una discarica fuori dalla città affrontando scontri notturni c

Arezzo

FINANZIARIA: SBILANCIAMOCI, UNA MANOVRA "INCAPACE DI FUTURO"

Dalnotiziario " AGI mondo ONG " riporto le seguenti critiche alla nuova Legge finanziaria 2008 (AGI) - Roma, 5 gen. - Approvata la legge Finanziaria 2008, la campagna Sbilanciamoci! fa un bilancio dell'insieme dei provvedimenti che costituiscono il complesso della manovra 2008: finanziaria, bilancio dello stato, decreto sull'extra gettito, protocollo sul welfare. Complessivamente il giudizio e' "critico". Al di la' della presenza "di varie e buone misure" contenute nei quattro provvedimenti, quello che colpisce e' "l'assenza -a parte l'obiettivo di riduzione del deficit e del debito pubblico- di un disegno unitario della politica economica e finanziaria: limitati e modesti gli interventi per promuovere un modello di sviluppo nuovo, sostenibile, di qualita', capace di futuro". La campagna Sbilanciamoci sintetizza tra le tante misure (buone e cattive), le 10 migliori e le 10 peggiori. Tra le peggiori, la numero 8 r

Imprese, politici e camorra

Le accuse dell'autore di Gomorra: la tragedia è che Napoli si sta rassegnando all'avvelenamento. Gli ultimi dati dell'Oms parlano di un aumento vertiginoso, oltrela media nazionale, dei casi di tumore a pancreas e polmonidi ROBERTO SAVIANO FONTE: La Repubblica Imprese, politici e camorraecco i colpevoli della peste". È UN territorio che non esce dalla notte. E che non troverà soluzione. Quello che sta accadendo è grave, perché divengono straordinari i diritti più semplici: avere una strada accessibile, respirare aria non marcia, vivere con speranze di vita nella media di un paese europeo. Vivere senza dovere avere l'ossessione di emigrare o di arruolarsi. E' una notte cupa quella che cala su queste terre, perché morire divorati dal cancro diviene qualcosa che somiglia ad un destino condiviso e inevitabile come il nascere e il morire, perché chi amministra continua a parlare di cultura e democrazia elettorale, comete più vane delle discussioni bizantine e c